Serie C: Impresa dell’Irtet Casapulla, battuto il Bellizzi

 

Grandissima affermazione dell’Irtet Casapulla che batte in rimonta 77-68 il Bellizzi, sesta forza del torneo, e coglie il secondo successo interno stagionale.

Al PalaVignola i casapullesi partono bene contrastando al meglio i rivali. Guastaferro, D’Aiello e Di Lorenzo si fanno trovare pronti, mentre sul fronte opposto Di Mauro inaugura con una tripla la sua serata. I problemi maggiori per i gialloviola vengono però dal pitturato, dove Dondur (già in doppia cifra alla prima pausa) fa il vuoto con 9 punti in fila. L’Irtet è brava a restare agganciata e a non far scappare i rivali, che al pit stop iniziale conducono 14-17. L’inerzia però è nelle mani dei casertani che nella seconda tranche prendono il largo. Di Lorenzo riduce subito il gap, ma sono le triple di Guastaferro e Mastroianni a firmare il sorpasso. Di Mauro risponde un paio di volte dai 6,75, ma fondamentalmente la difesa del Casapulla funziona e sia Dondur che Esposito sono parecchio limitati. Anche Nacca colpisce da oltre l’arco e così i casapullesi volano sul 31-25 al 19’. Qualche spreco di troppo permette però a Bellizzi di ricucire lo strappo, con Trapani ed Esposito che impattano a quota 31 poco prima dell’intervallo lungo.

L’Irtet appare tutta un’altra squadra rispetto alle ultime uscite, alza i ritmi su entrambi i lati del campo e prende di nuovo un paio di possessi di margine spinta dalle triple di Nacca, Guastaferro ed Olivetti. Sul versante opposto Dondur tiene a galla i bellizzesi e Di Mauro sgancia il quarto missile di giornata. L’intensità favorisce l’Irtet che sul perimetro domina i gialloblu, pagando però dazio otto le plance dove Dondur si mette in proprio e torna a produrre con costanza. Il lungo dei salernitani è bravo a fruttare i tanti viaggi in lunetta e con 6 punti in fila ridà un insperato nuovo vantaggio ai viaggianti (50-51 al 30’). Ciò è però un fuoco di paglia perché il Casapulla mette subito la freccia: Guastaferro riporta avanti l’Irtet ed a spaccare la gara ci pensa Olivetti che trova 10 punti (con due bombe) che valgono la fuga decisiva (71-63 al 38’), nonostante il pressing dei dirimpettai. Dondur e Spinelli non mollano, riducono lo svantaggio, ma sul fallo sistematico della Semprefarmacia sia Di Lorenzo che Guastaferro, seppur con qualche spreco, chiudono i conti, allungando sino al +9 finale.

Irtet Bk Casapulla – Semprefarmacia.it Bk Bellizzi 77-68

IRTET CASAPULLA

Del Vaglio, Di Lorenzo 18, Delli Paoli ne, Guastaferro 28, Olivetti 15, Tartaro ne, Mastroianni 3, Nacca 6, Avella 1, Lillo ne, D’Aiello 6. All. Monteforte

SEMPREFARMACIA.IT BELLIZZI

Spinelli 4, Ferrigno 4, Bassano 4, Valentino 2, Izzo ne, Dondur 28, Di Mauro 14, Sconza ne, Diop ne, Trapani 5, Esposito 7. All. Orlando

ARBITRI: Belprato e Di Marsilio di Napoli

PARZIALI: 14-17, 31-31, 50-51.

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*